CRISI: FED IN PRE-ALLERTA PRONTA A INTERVENIRE

17 Settembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

La liquidità “é abbondante” e, se necessario, la Fed è pronta a condurre operazioni di rifinanziamento nel corso della giornata. Lo ha comunicato la stessa banca centrale. Il tasso per i prestiti overnight fra banche ha aperto al 3%, al di sopra quindi del tasso di riferimento fissato dalla Fed al 2%. Probabilmente, la banca centrale – secondo alcuni analisti – condurrà oggi un’asta da 11 miliardi di dollari. Solo negli ultimi due giorni la Fed ha immesso sul mercato 140 miliardi di dollari, l’ammontare maggiore dagli attentati dell’11 settembre 2001, per cercare di allentare le tensioni sul mercato dei tassi dopo il fallimento di Lehman Brothers.