CRISI ECONOMICA: LA RECESSIONE RALLENTA

14 Maggio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Anche se ci sono segnali che la recessione si sta allentando, un ritorno alla crescita non c’e’ ancora. Lo ha detto Joaquin Almunia. Secondo il commissario Ue, restano rischi legati alla fragilita’ del settore finanziario. Almunia ha sollecitato exit strategy efficaci che possano guidare le economie europee fuori dalla fase di crisi e la Commissione Ue, ha sottolineato, seguira’ la situazione economica con attenzione e sara’ pronta ad adottare ulteriori azioni se necessario.

”Dobbiamo essere onesti”, ha indicato Almunia, ricordando che le previsioni che ha presentato la scorsa settimana danno una contrazione dell’economia europea del 4% nel 2009 e ”una modesta e graduale ripresa nel 2010”. ”E ci sono rischi a questa prospettiva legati al permanere della fragilita’ nel settore finanziario e scarti nell’impatto fra i mercati finanziari e l’economia reale”, ha osservato il commissario Ue, il quale ha incoraggiato i paesi europei ad proseguire sulla strada della gestione degli asset tossici.

Inoltre, secondo Almunia, e’ necessario trovare ”urgentemente” strategie per rimettere le finanze pubbliche su un percorso di sostenibilita’, ”nel momento in cui la ripresa comincera”’.