Crisi: Camusso, bene prolungamento CIGO, ora confronto

9 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La CGIL apprezza il voto bipartisan in commissione Lavoro della Camera sui sei mesi in più di Cassa Integrazione Ordinaria (CIGO), che passa dalle attuali 52 a 78 settimane. “L’emendamento approvato è una prima risposta ad una richiesta da noi sempre sostenuta, ovvero il raddoppio del periodo di CIGO”, osserva la segretaria confederale dell’organizzazione sindacale, Susanna Camusso. Inoltre, aggiunge, “in questo emendamento approvato con un consenso trasversale leggiamo una prima risposta ad una nostra rivendicazione anche se nel frattempo il governo fugge dalla discussione sulla crisi con lo slittamento del dibattito in programma mercoledì”. Si dimostra, infine, conclude Camusso, “che è possibile fare scelte volte all’universalità degli ammortizzatori sociali ed è bene che ora si apra il confronto sugli strumenti più idonei ad affrontare una crisi che deve ancora riversare sull’occupazione i suoi effetti più duri”.