Crevron triplica i profitti con la raffinazione

30 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Profitti triplicati per il colosso petrolifero americano Chevron, che chiude il secondo trimestre dell’anno con un risultato netto di 5,41 mld di dollari, pari a 2,7 USD ad azione, rispetto agli 1,75 mld, pari a 87 cents ad azione dell’anno precedente. I ricavi sono saliti a 53 mld di dollari dai 40,2 mld dell’anno prima. Se l’EPS risulta migliore delle stime degli analisti di 2,43 USD, il volume dei ricavi appare leggermente inferiore al consensus di 59 mld. I coontrastanti risultati economici non stanno aiutando il titolo Chevron al Nyse, dove mostra un decremento dello 0,5%.