Crespi, assemblea approva bilancio e aumento capitale

1 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Assemblea degli azionisti di Giovanni Crespi, riunitasi in seduta ordinaria e straordinaria, ha approvato il Bilancio relativo all’esercizio 2009 i cui risultati sono stati comunicati in data 28 maggio 2010, deliberando di portare a nuovo la perdita di euro 12,5 milioni di euro tramite la riserva “Utili portati a nuovo”. L’Assemblea ha inoltre nominato il Consiglio di Amministrazione, previa definizione del numero dei suoi componenti in 7 membri. Gianfranco Bigatti è stato confermato Presidente. L’Assemblea degli azionisti, riunitasi nella parte straordinaria, ha deliberato di aumentare il capitale sociale, in forma scindibile, fino ad un importo massimo di 10 milioni di euro, mediante emissione di massime n. 100.000.000 di azioni ordinarie prive di valore nominale, con godimento regolare, da offrire in opzione ai soci al prezzo di emissione di euro 0,10 per azione, fissando il termine finale per la sottoscrizione alla data del 31 marzo 2011.