CRESCITA ECONOMICA NEL 2010: LA CINA CI CREDE

16 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

C’e’ ottimismo in Cina sulla crescita economica del 2010:6 cinesi su 10 si aspettano un aumento degli stipendi.Lo rivela un sondaggio. E’ il computer il bene al primo posto della lista degli oggetti dei desideri dei cinesi per l’anno della tigre, iniziato da pochi giorni.

I viaggi sono al secondo posto, al terzo un’auto nuova. Tra tanti sogni anche una preoccupazione: il 54% degli intervistati teme l’aumento dei prezzi delle case dopo il calo degli anni scorsi.

Piu’ del 60% dei cinesi residenti a Shanghai e a Pechino hanno dichiarato che non pensano di comprare casa quest’anno.

Secondo le statistiche elaborate dal National Bureau of Statistics, la somma procapite che un cinese residente in citta’ ha messo da parte nel 2009 e’ stata pari a 17.175 yuan, intorno ai 1.800 euro, con un incremento dell’8,8% rispetto all’anno precedente. La somma messa da parte da un abitante della Cina rurale e’ stata pari a 5153 yuan, circa 550 euro, in crescita dell’8,2% rispetto all’anno precedente.