Credem, istituisce Comitato consiliare Parti Correlate

22 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Credem, in ottemperanza alla disciplina dettata da Consob per le operazioni con parti correlate, ha provveduto ad istituire il Comitato Consiliare Parti Correlate” che sarà composto dai seguenti Amministratori indipendenti: Vincenzo Calandra Buonaura, Ugo Medici e Giovanni Viani. Lo si legge in una nota. Inoltre Credem ha ricevuto l’autorizzazione da Banca d’Italia per l’assunzione della partecipazione di controllo (70%) in CREDEM CB Srl, società veicolo, iscritta all’Elenco Generale di cui all’art. 106 del TUB, che entrerà a far parte del perimetro del Gruppo Credem. L’iniziativa è funzionale alla realizzazione di un programma di emissione di obbligazioni bancarie garantite (Covered Bond), assistite da mutui residenziali del Gruppo, per un ammontare di 5 miliardi di euro. I fondi raccolti saranno destinati al normale svolgimento dell’attività bancaria e creditizia. Il programma è curato da Barclays Capital e Société Générale Corporate & Investment Banking. Infine l’Assemblea straordinaria di Credem, tenutasi in data odierna, ha deliberato la modifica degli articoli 10, 11, 13, 16, 27 e 29 dello Statuto Sociale al fine di adeguarli alle previsioni del D.Lgs. n. 27/2010 che recepisce la Direttiva 2007/36/CE riguardante l’esercizio dei diritti degli Azionisti di società quotate. Le modifiche apportate allo Statuto sono state oggetto di provvedimento di accertamento emesso da Banca d’Italia.