Covidien pianifica lo scorporo dell’attività farmaceutica

15 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Covidien plc (NYSE: COV), un leader mondiale nel settore dei prodotti sanitari, ha annunciato oggi il piano di scorporo della sua attività farmaceutica in una società di capitali autonoma. L’unità farmaceutica di Covidien è uno dei più grandi produttori mondiali di acetaminofene in grandi quantità, il più grande produttore statunitense di analgesici a base di oppiacei e tra i primi 10 produttori di farmaci generici negli Stati Uniti, basati su prescrizioni mediche. Dal 2008, ha ottenuto l’approvazione dell’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici Food and Drug Administration per otto nuovi prodotti, compresi due analgesici di marca nel 2010. Inoltre, l’unità farmaceutica di Covidien è uno dei principali produttori mondiali di generatori impiegati per produrre tecnezio-99m, un isotopo fondamentale nelle diagnosi mediche. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Covidien plcEric Kraus, 508-261-8305Vicepresidente seniorComunicazioni aziendalieric.kraus@covidien.comoppureColeman Lannum, CFA, 508-452-4343VicepresidenteRapporti con gli investitoricole.lannum@covidien.comoppureBruce Farmer, 508-452-4372VicepresidentePubbliche relazionibruce.farmer@covidien.comoppureTodd Carpenter, 508-452-4363DirettoreRapporti con gli investitoritodd.carpenter@covidien.com