Cosa impedisce la mobilità internazionale dei dipendenti? Cinque fattori principali, secondo un

10 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Un forte programma per la mobilità dei dipendenti è essenziale per il successo dei piani di espansione di qualsiasi società multinazionale e un nuovo rapporto della Brookfield Global Relocation Services svela cinque problemi diversi che impediscono alle società di raggiungere i propri obiettivi aziendali e sulla mobilità dei dipendenti. “Il nostro rapporto non solo svela i cinque fattori che frenano i programmi di mobilità mondiale, ma indica anche come le aziende hanno superato questi ostacoli e superato le difficoltà che stanno affrontando molte aziende internazionali,” ha affermato Scott Sullivan, vice presidente esecutivo della Brookfield Global Relocation Services. Il rapporto rivelatore, “Overcoming Inhibitors to International Employee Mobility,” è stato preparato dopo approfondite interviste con decine di responsabili della mobilità mondiale in Europa e negli Stati Uniti. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Siler & CompanyHugh Siler, + 1 949-646-6966hugh@silerandcompany.com