Continua occupazione Forconi, prossimo obiettivo: le autostrade

8 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

Palermo – Continua a Palermo la protesta del movimento dei Forconi. Per la seconda notte consecutiva alcuni rappresentanti del movimento hanno stazionato a Palazzo dei Normanni, sede dell’Assemblea Regionale Siciliana, dopo aver incontrato i rappresentanti del governo regionale e della Serit, l’agenzia che si occupa della riscossione dei tributi sull’isola.

Gli agricoltori, che minacciano un nuovo blocco dei tir in corrispondenza degli ingressi delle raffinerie di Priolo e Gela, chiedono tra le altre cose maggiore attenzione e incisività delle politiche contro la contraffazione dei prodotti agricoli e l’alleggerimento del peso fiscale da parte della Serit.

Per mercoledì prossimo a Palazzo dei Normanni, è fissato l’incontro tra i rappresentanti del Movimento dei forconi e il presidente della Regione Raffaele Lombardo.