CONTI IN ROSSO PER LA POPOLARE DI NOVARA

5 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

I conti consolidati della Popolare di Novara chiudono il ’99 in rosso per 12,1 miliardi contro un utile di 91 miliardi nel precedente esercizio.

Come spiega una nota della banca, diffusa nella tarda serata di ieri, sul risultato hanno pesato le conseguenze del riasseto di Italfondiario su Centrobanca (in perdita per 198 miliardi) e sull’Istituto Centrale di categoria (in rosso per 310 miliardi) partecipate da Bpn, rispetivamente, al 24,16% e al 20%.