Constellation Energy annuncia un rapporto relativo alla 15a Conferenza delle Parti delle Nazion

7 Dicembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Constellation Energy (NYSE:CEG) ha diffuso oggi il seguente comunicato relativo alla 15a Conferenza delle Parti delle Nazioni Unite per la Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici (UNFCCC) che si terrà in Danimarca, a Copenhagen, dal 7 al 18 dicembre 2009. “Constellation Energy è fiduciosa che la comunità internazionale troverà un accordo politico quadro in grado di assicurare la conclusione delle negoziazioni nel 2010, per un patto destinato a succedere al protocollo di Kyoto”, ha detto Mayo A. Shattuck III, direttore, presidente e amministratore delegato di Constellation Energy. “Anche se siamo consapevoli che ci sono ancora diverse sfide relative alla negoziazione di un accordo finale in base all’UNFCCC, crediamo che una via verso il successo possa essere trovata se i governi si concentreranno sullo sviluppo di strategie pragmatiche per commercializzare e mettere a disposizione delle tecnologie energetiche fondamentali a bassa emissione di anidride carbonica – in particolare per la generazione e il trasporto di energia stazionaria. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Constellation EnergyContatti per i media:Robert L. Gould, 410-470-7433oppureDebra Larsson, 410-470-7433oppureContatto per gli investitori:Carim Khouzami, 410-470-6440