Consob, dieci società offrono servizi di investimento senza autorizzazione

21 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nella consueta newsletter settimanale Consob segnala le società che offrono servizi di investimento senza autorizzazione. La Financial Services Authority (Fsa), autorità di vigilanza del Regno Unito, segnala che la società Aviva Capital sta offrendo servizi di investimento senza le previste autorizzazioni. La società è già stata oggetto di segnalazione da parte dell’autorità norvegese. La Commission bancaire financière et des assurances (Cbfa), autorità di vigilanza belga, segnala che le società Dragon Partners Inc, con sede dichiarata in Cina, Platinum Group International, con sede dichiarata a New York, Wilton Investment Group, con sede dichiarata a Bruxelles, Tortola Capital, con sedi dichiarate alle Isole Vergini Britanniche, a Budapest e alle Bahamas e Venture Associates, con sede dichiarata a Tokyo, stanno offrendo servizi di investimento senza le previste autorizzazioni. La Finanstilsynet, autorità di vigilanza norvegese, segnala che le società l-investorclub ltd, con sede dichiarata a Londra, e Complete Commodity Trading, con sede dichiarata in Cina, stanno offrendo servizi di investimento senza la prevista autorizzazione. La Netherlands Authority for the Financial Markets (Afm), autorità di vigilanza olandese, segnala che S.R. Kooij, formalmente operativo come Kooij Financieel Advies, sta offrendo servizi di investimento senza la prevista autorizzazione. La Financial Market Authority (Fma), autorità di vigilanza austriaca, segnala che la società Mitschka Alternative Advisory, con sede dichiarata a Londra, sta offrendo servizi di investimento senza la prevista autorizzazione.