Confcommercio: Fin.Promo.Ter in elenco speciale degli intermediari finanziari

22 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Fin.Promo.Ter (Finanziaria Promozione Terziario), la società promossa da Confcommercio per favorire lo sviluppo delle imprese del terziario, entra nell’elenco speciale degli intermediari finanziari. Lo si legge in una nota che specifica che si è concluso positivamente l’iter istruttorio con cui la Banca d’Italia, esaminata la documentazione inviata dalla società e verificata la sussistenza dei prescritti requisiti, ha deliberato l’iscrizione di Fin.Promo.Ter nell’elenco speciale di cui all’art. 107 del d. lgs. 1° settembre 1993, n. 385. Con il nuovo inquadramento di Società “vigilata”, si rafforza, pertanto, l’azione di Fin.Promo.Ter soprattutto nel campo delle cogaranzie a favore dei confidi. La parte di finanziamento direttamente garantita da Fin.Promo.Ter. consentirà, infatti, alle banche di risparmiare capitale sugli accantonamenti obbligatori a fronte dei finanziamenti concessi. Di conseguenza, per le imprese associate ai confidi stessi sarà più facile, e a condizioni più favorevoli, ottenere i finanziamenti da parte degli Istituti di credito. Fin.Promo.Ter, che ha da tempo superato la soglia di operatività di 75 milioni di euro, si occupa di garanzie collettive fidi, cogaranzie e controgaranzie allo scopo di favorire ed assistere i confidi soci nell’attività di finanziamento alle Pmi del commercio, del turismo e dei servizi.