Confcommercio conferma previsione crescita modesta Italia

16 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Anche la Confcommercio conferma la previsione di una ripresa modesta dell’economia italiana. Il PIL quest’anno è atteso in crescita dello 0,7%, mentre nel 2011 la crescita dovrebbe accelerare leggermente all’1%. E’ quanto emerge dall’assemblea annuale dell’associazione in corso a Roma. Anche i consumi dovrebbero aumentare in parallelo ad un tasso piuttosto moderato. Intanto, il Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, ha espresso un parere positivo sulla Manovra economica varata dal Governo, anche se sottolinea che occorre portare avanti le riforme e ridurre l’imposizione fiscale. Fra gli obiettivi prioritari vi sono anche la lotta al sommerso ed ulteriori tagli alla spesa.