Con il terzo fondo Kennet mira alle imprese dei settori tecnologici ad alta crescita

24 Luglio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Oggi Kennet Partners, società d’investimento nella crescita tecnologica, ha annunciato la chiusura del terzo fondo, Kennet III, ad oltre EUR 200 milioni ($315 milioni).

Kennet, con uffici a Londra e Silicon Valley, investe in segmenti tecnologici tra cui software, servizi IT, semiconduttori e nuovi media.

Kennet III porterà avanti l’attuale strategia d’investimento nelle attività tecnologiche in espansione in Europa e Stati Uniti. Da molto tempo ormai si pone l’accento sui finanziamenti delle società per azioni in crescita e sulle ricapitalizzazioni di attività gestite dai fondatori e sviluppate senza capitali esterni significativi.

Gli investimenti effettuati da Kennet in Europa e negli Stati Uniti derivano da un unico fondo, con la fornitura alle aziende del portafoglio di un supporto senza pari durante la loro espansione oltre confine.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Kennet PartnersSu Johnston, +44 (0) 20 7839 [email protected] MarketingTheresa Maloney, +1 (925) [email protected]