Mercati

CompTIA lancia uno strumento di analisi comparativa per la valutazione del costo dei servizi

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

CompTIA, la più prestigiosa associazione di categoria per il settore globale dell’informatica (IT), ha annunciato oggi la disponibilità di un nuovo strumento di analisi comparativa per aziende inteso ad aiutare i fornitori di servizi tecnologici operanti nell’Unione Europea (UE) ad accrescere la loro performance e redditività. Lo strumento di analisi comparativa per la valutazione del costo dei servizi valuta una cinquantina di parametri chiave di misurazione della performance cui i fornitori di servizi tecnologici possono fare riferimento per ottenere un quadro del grado di ottimizzazione delle loro attività in rapporto agli altri operatori del settore. I parametri di misurazione della performance sono stati identificati quali gli indicatori più importanti per le imprese impegnate nell’offerta di servizi tecnologici da un gruppo costituito da 25 dirigenti esecutivi con una vasta esperienza nel ramo dei servizi. Secondo quanto riferito da Dan Liutikas, vicepresidente senior della divisione relazioni settoriali presso CompTIA, la disponibilità di dati esterni affidabili sulle esigenze dei clienti e su come soddisfare tali esigenze era sino ad ora alquanto limitata. “Questo strumento di analisi comparativa è stato concepito quale strumento da utilizzarsi a scadenza annuale per l’accesso a dati a lungo termine sulle tendenze emergenti nel settore dei servizi IT in Europa” ha affermato Liutikas. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Steven OstrowskiDirettore, Comunicazioni globaliCompTIA630-678-8468sostrowski@comptia.org