Compellent fornisce a Heineken Netherlands la tecnologia Fluid Data per l’infrastruttura VMware

2 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Compellent (NYSE:CML) ha installato il suo sistema di storage virtuale proprietario per il data center basato su VMware di Heineken Netherlands, creando un ambiente di cloud computing privato in grado di supportare la crescita del volume dei dati e di risparmiare spazio, di tagliare sui consumi energetici e sui costi di raffreddamento, automatizzando la gestione dei dati ed evitando il ricorso ad aggiornamenti futuri che non salvaguardano gli investimenti già effettuati. Nel corso di una conferenza stampa congiunta con VMware e Compellent, in occasione di VMworld, Heineken Netherlands ha annunciato che l’architettura di storage e dei server Fluid Data ha aumentato le performance delle applicazioni IT di supporto alla produzione e ha ridotto di quasi il 60% i requisiti relativi ai dischi, incrementando così l’efficienza dello storage. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Touchdown PREmily Gallagher / Tom Woods+44(0)1252 717040compellent@touchdownpr.comoppureCompellent TechnologiesMaryna Frolova952.567.6694Maryna.Frolova@compellent.com