COMMISSIONE UE MANDA IN TILT EX MUNICIPALIZZATE

6 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

La Commissione Europea ha dichiarato “aiuti di Stato” i benefici fiscali concessi fino al 1999 alle ex società municipalizzate.

Secondo l’Ue “l’esenzione triennale dall’imposta sul reddito e la possibilità di contrarre prestiti a tasso agevolato con la Cassa depositi e prestiti sono un aiuto di Stato” e hanno portato a “una distorsione della concorrenza a discapito delle imprese concorrenti nello stesso settore e, in ultima analisi, dei consumatori”.

Aem Milano, Aem Torino e Acea sono sotto pressione, nonostante abbiano già manifestato la volontà di impugnare il provvedimento dinanzi alla Corte di Giustizia, richiedendo contestualmente la sospensiva della decisione adottata.

I tre titoli perdono più del 4% con volumi superiori alla media.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.