Commessa per Impregilo da 247 mln $

23 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Fisia Italimpianti, la società del gruppo Impregilo attiva nel settore dell’impiantistica e dei servizi ambientali, ha ottenuto dalla Dubai Electricity and Water Authority (Dewa) un nuovo contratto per la fornitura di un impianto di dissalazione di acqua di mare “Jebel Ali M3”, in località Jabel Ali a Dubai. Lo si apprende da una nota, in cui si spiega che il valore del nuovo ordine è di 247 milioni di dollari e che questo nuovo contratto segue la recente aggiudicazione di due ordini per la realizzazione degli impianti di dissalazione di “Jebel Ali M1” e “Jebel Ali M2” da parte del medesimo cliente. I tre impianti, con una capacita’ di produzione di circa 640 milioni di litri di acqua potabile al giorno, hanno un valore totale di oltre un miliardo di dollari. Fisia Italimpianti, conclude la nota, a partire dall’inizio dell’anno, ha già acquisito nuovi contratti nel settore della dissalazione, per complessivi 1,5 miliardi di dollari, rispetto a una media annuale tra gli anni 2002 e 2006 che è stata pari a circa 250 milioni di dollari.
a. d. r.