Commercio estero, ICE porta 30 aziende italiane a Shangai

23 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’ICE – Istituto nazionale per il Commercio Estero – ha organizzato la partecipazione di 30 aziende italiane del settore macchinari da costruzione, alla Fiera di Shanghai “BAUMA China 2010”. “L’ICE – dichiara il Presidente Vattani – grazie alla presenza di 30 aziende italiane leader in questo campo e delle Associazioni di categoria COMAMOTER e UCOMESA, presenta agli operatori cinesi l’eccellenza tecnologica italiana in un settore che registra tassi di crescita molto elevati”. Stando alle previsioni, le importazioni cinesi delle macchine per l’edilizia e movimento terra dovrebbero crescere nel 2010 del 20% , raggiungendo la cifra record di cinque miliardi di dollari. Le imprese italiane sono particolarmente interessate alle infrastrutture ferroviarie, aeroportuali, energetiche e dell’edilizia abitativa e commerciale. Alla BAUMA 2010 partecipano quest’anno 1.700 espositori provenienti da 37 paesi