Commercio estero, al via oggi il quarto Forum ICE Italia-Corea

15 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ha preso il via oggi presso l’Ufficio ICE di Milano il “IV Forum Italia-Corea” organizzato dall’ICE – Istituto nazionale per il Commercio Estero insieme al Comune di Milano, alla Korea Foundation e con il Patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero dello Sviluppo Economico. Lo si legge in una nota dell’ICE. Il Presidente Vattani ha espresso grande apprezzamento per un’iniziativa che coinvolge due Paesi ai vertici delle classifiche dell’export mondiale e uniti da solidi rapporti di natura commerciale. “Il nostro obiettivo – ha ricordato Vattani – è quello di incrementare i flussi commerciali tra Italia e Corea, sviluppare la cooperazione nei settori degli investimenti e servizi e rafforzare il dialogo tra le rispettive comunità d’affari”. Dopo i saluti di apertura del Consigliere di Amministrazione dell’ICE, Giuseppe Morandini e di Sung-yup Kim, Presidente ad interim della Korea Foundation, il Forum ha visto gli interventi del Sottosegretario agli Affari Esteri, Stefania Craxi e del Membro dell’Assemblea Nazionale coreana, Min Soon Song. A seguire i contributi di Attilio Massimo Iannucci, Direttore Generale per i Paesi dell’Asia e dell’Oceania del Ministero degli Affari Esteri, di Dae-sik Kim, Vice Direttore Generale per gli Affari Europei del Ministero degli Affari Esteri e del Commercio coreano, di Hyung-Kook Kim, Presidente della Commissione Presidenziale sudcoreana per lo sviluppo sostenibile e, infine, di Michele Perini, Presidente di Fieramilano. Ha concluso i lavori della prima parte del Forum il Sindaco di Milano, Letizia Moratti. Nel pomeriggio sono previste le Sessioni tematiche dedicate a Commercio e Investimenti, Cultura e Turismo, Scienza e Tecnologia e Cooperazione italo-coreana nel campo della R&D con la partecipazione, tra gli altri, di Amedeo Teti, Direttore Generale per la Politica Commerciale Internazionale del Ministero dello Sviluppo Economico e di Seung-cheol Lee, Segretario Generale della Federazione delle Industrie Coreane. In chiusura gli interventi dell’Ambasciatore d’Italia in Corea del Sud, Massimo Leggeri e della Corea del Sud in Italia, Joong –jae Kim. L’Italia occupa il terzo posto tra i fornitori europei della Corea, ed è il settimo Paese cliente all’interno del blocco europeo. L’entrata in vigore dell’accordo di libero scambio tra Unione europea e Repubblica di Corea offrirà un’opportunità ulteriore per l’incremento e l’estensione dei flussi commerciali.