Comitato direttivo indipendente di Alcon riesamina la proposta di fusione di Novartis

4 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Alcon, Inc. (NYSE: ACL) ha annunciato che Novartis AG (NYSE: NVS) ha esercitato l’opzione di acquisto delle azioni rimanenti di Alcon di proprietà di Nestle S.A. a un prezzo medio ponderato di 180 dollari USA per azione in contanti. Al completamento dell’acquisto, Novartis acquisirebbe una quota di interesse in Alcon di circa il 77 per cento. Alcon ha anche annunciato che Novartis aveva presentato una proposta al Consiglio di amministrazione di Alcon riguardante il 23 per cento circa di interesse di minoranza di proprietà pubblica in base al quale Alcon si fonderebbe con e in Novartis in conformità alla legge svizzera sulle fusioni e i titolari di minoranza delle azioni di proprietà pubblica riceverebbero 2,8 azioni di Novartis per ciascuna delle azioni di Alcon scambiate pubblicamente. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Brunswick GroupSteve Lipin oppure Jennifer Lowney, 212-333-3810