Come previsto la Bce lascia i tassi invariati all’1,25%

5 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Nessuna sopresa dall’annuncio della Banca centrale europea, che ha deciso di mantenere lo status quo sui tassi di interesse, fermi all’1,25%.

L’istituto ha alzato il costo del denaro di 25 punti base nella riunione di politica monetaria dello scorso aprile, citando le pressioni inflative in aumento.

Dopo l’annuncio di oggi, l’euro scambia pressoche’ invariato sopra quota $1,48. Al momento si trova in area $1,4829, mentre prima della decisione della banca centrale il valore era di $1,4834.

Ora l’attenzione si spostera’ sulla conferenza stampa consueta che il presidente dell’istituto, Jean-Claude Trichet, terra’ alle 14,30 italiane. Gli investitori sperano di ottenere indicazioni sulle prossime scelte in materia di tassi guida.