COME INDIVIDUARE L’INIZIO ( E LA FINE ) DI UNA CONGESTIONE

12 Gennaio 2014, di Redazione Wall Street Italia

Come identificare i limiti di una congestione e prepararsi per una sua rottura.

Ogni volta che ci si imbatte in un andamento laterale dei prezzi, sorge spontanea la domanda ” dove possiamo considerare che sia iniziata questa congestione “? Questo è particolarmente importante dal momento che abbiamo notato per esperienza che la maggior parte delle congestioni rompe tra la barra 21 e 29.

Vediamo come fare per definire una congestione, tenendo presente, come sempre nel trading, che definire il suo inizio con il nostro metodo non è una scienza esatta ma soggetta ad un minimo di interpretazione.

Il grafico riportato di sotto è il l’ indice DAX ; la prima barra utile per il conteggio è avvenuta il 19 Luglio 2013. Il breakout è accaduto il 28 di agosto , che era la barra 29 del consolidamento.
[ARTICLEIMAGE]

Procedimento usato
Traccia una linea orizzontale su quelle barre che indicano il massimo di questa congestione. Un ottimo modo per capire quali barre considerare è cercare un livello di prezzi che è stato toccato parecchie volte senza essere penetrato. La differenza può essere fino a 3 tick.

Fai lo stesso per ciò che riguarda il minimo della congestione. Cerca un prezzo che è stato toccato molte volte senza essere mai penetrato.

Non appena trovi una di queste due situazioni ( tre volte un massimo o un minimo individuato come sopra) non preoccuparti più di cercare il livello opposto. Per esempio se trovi 3 o più volte in cui i prezzi si sono fermati allo stesso minimo, limitati a tracciare il massimo della congestione più o meno dove ti sembra opportuno. Non preoccuparti quindi di trovare un livello di prezzo esatto per il massimo. Se, invece, hai trovato 3 o più volte in cui i prezzi hanno toccato un livelli di massimo, traccia semplicemente la linea del minimo dove ti sembra più opportuno. Quindi non cercare una precisione esatta in termine di livello di prezzo all’opposto.

Poi aggiungi il prezzo del massimo che hai individuato al prezzo del minimo e dividi per 2 per trovare il punto verticale centrale ( 8470+8219)/2=8344.5.
A questo punto traccia una linea orizzontale a ritroso a quel prezzo, fino a che non trovi una barra il cui centro corrisponda al prezzo 8344.5, come vedi dalla freccia.
Inizia a contare da quella barra.

La previsione è che per la maggior parte delle volte la rottura avverrà tra la barra 21-29 . Nel grafico indicato qui il breakout è avvenuto alla 28ma barra. L’intervallo temporale non importa. Come ho detto la statistica dice che il breakout avviene tra la barra 21 e la barra 29.