Coin, domani inagurato a Milano il cinquecentesimo negozio OVS industry

7 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Aprirà al pubblico,domani, 8 settembre nella centralissima via Torino a Milano, a due passi dal Duomo, il 500.simo negozio OVS industry, ultima evoluzione del concept di un marchio in costante rinnovamento. Lo si legge in una nota. OVS industry presenterà le collezioni moda Autunno Inverno in un nuovissimo spazio espositivo. Il nuovo concept store, che nelle ampie aree espositive mescola cultura urbana e dettagli dal gusto vintage, esprime il modo OVS industry di interpretare il Made in Italy, creando un ambiente originale, con pavimenti in legno, pareti a specchio e punti luce dalle forme sempre diverse. Una nuova segnaletica renderà più riconoscibili i vari spazi dedicati alla vendita. Si tratta dell’avvio di una nuova fase che, mantenendo fermo il posizionamento prezzo, testimonia un’attenzione alla ricerca e alla sperimentazione, tra gusto italiano e contaminazioni internazionali. Oltre alla collezione Baby Angel, disegnata da Elio Fiorucci, il nuovo negozio OVS industry ospiterà per la prima volta Grand&Hills, il nuovo marchio per uomo giovane realizzato in collaborazione con Davide De Giglio. Durante la serata inaugurale sarà anche presentato in anteprima un “work in progress” di Eequal, la linea ideata da Ennio Capasa di Costume National, che sarà in vendita nella prossima primavera 2011. La “vernice” oggi 7 settembre, con una serata di musica e luci e con uno Street Fashion Show che, partendo da vari punti del cuore di Milano, confluirà in via Torino, per un pubblico di invitati alla scoperta dei nuovi spazi. Lo stesso giorno sarà lanciata la raccolta fondi per Save The Children, nel quadro della campagna pubblicitaria del marchio che schiera testimonial come Nicolas Vaporidis e Ginevra Elkann. “Inauguriamo il 500.simo negozio OVS industry nel mondo in un momento di grande dinamismo per il nostro Gruppo -dichiara Stefano Beraldo, Amministratore Delegato del Gruppo Coin- Il flagship store di via Torino rappresenta un momento importante, per la novità del design e per l’ingresso di nuovi brand realizzati in collaborazione con creativi italiani, come Ennio Capasa, che hanno riconosciuto in OVS industry il contesto migliore per promuovere una moda di alta qualità ma democratica”. “Per quanto riguarda il recente andamento -ha concluso Stefano Beraldo- ad oggi le vendite a parità di tutte le insegne del gruppo sono positive, con volumi superiori alle aspettative. Molto bene le vendite nei mesi di Giugno, Luglio, Agosto e in questo inizio di stagione autunnale. Dopo le riaperture del primo semestre, continuano intensamente le attività di conversione dei negozi ex Upim. Ad oggi sono stati riaperti ulteriori 14 negozi Ovs Industry con i primi risultati di vendita che confermano le ottime crescite delle prime conversioni”.