Cohen (Goldman) resta ottimista: a fine anno S&P 500 a quota 1300

3 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

Le sue previsioni non si sono sempre rivelate corrette, ma almeno ha dalla sua la costanza in quel che pensa e prevede. E’ da inizio anno che Abby Choen, la strategist di Goldman Sachs famosa per essere tra i piu’ rialzisti di tutta Wall Street, ha ribadito il target sull’S&P 500 per fine anno, visto a 1250-1300. Se cosi’ fosse, rispetto ai livelli attuali ci sarebbe un incremento di circa il 15%.

Molti investitori “sono rimasti alla finestra”, in attesa di capire che direzione prendere ma, ha commentato Cohen ai microfoni di Cnbc, stanno arrivando segnali positivi per l’economia Usa. Secondo la strategist, e’ assai improbabile una doppia recessione, ma le spese in capitali devono continuare a crescere e quelle dei consumatori a stabilizzarsi.

Con il miglioramento dell’economia, Cohen si dice convinta che seguira’ “un rialzo dei tassi di interesse”. Cio’ potrebbe sembrare controproducente per l’azionario “ma e’ pura questione di fiducia nella ripresa stessa cosi’ come degli utili societari”, ha aggiunto.

Se puo’ interessarti, in borsa si puo’ guadagnare accedendo alla sezione INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.86 euro al giorno, provalo ora!

Come riportato da Cnbc, la “guru” sulla cui credibilita’ sono ormai in molti a dubitare ha spiegato che il sostegno ai listini Usa in generale arrivera’ proprio dai conti societari al di qua e al di la’ dell’oceano Atlantico. Negli ultimi giorni “abbiamo visto trimestrali americane non solo positive ma decisamente migliori delle attese”, ha detto Cohen. L’esperta e’ convinta che anche il miglioramento della congiuntura in Europa possa avere un impatto “estremamente favorevole” sugli Stati Uniti.

Cosa potrebbero fare gli investitori? Andare alla ricerca di “rendimenti in nuovi assets. Sappiamo ovviamente che i rendimenti, soprattutto nei titoli di stato, sono a livelli depressi”. Infondo “i prezzi sui listini azionari continuano a sembrare attraenti”.