Cobra approva incorporazione Drive Rent in Cobra Automotive

19 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – KME Group, socio di controllo di Drive Rent, Cobra Automotive Technologies SA, socio di controllo di Cobra, e Cobra stessa hanno approvato le linee guida di un progetto di aggregazione delle rispettive attività, da realizzarsi mediante la fusione per incorporazione di Drive Rent in Cobra. La fusione originerà un primario operatore in grado di fornire a livello europeo servizi integrati per la gestione dei rischi associati al possesso e alla proprietà e all’utilizzo dei veicoli. L’azienda rivolgerà l’offerta a singoli automobilisti, flotte aziendali società di noleggio e di leasing, compagnie assicurative e case automobilistiche. La struttura dell’operazione prevede la fusione per incorporazione di Drive Rent in Cobra. Il concambio è stato determinato dalle Parti in n. 383,7 azioni Cobra ogni n. 1 azione Drive Rent. A servizio del concambio, l’Emittente effettuerà un aumento del capitale sociale per massimi Euro 19.185.238, con emissione di massime n. 40.457.261 nuove azioni ordinarie del valore nominale di Euro 0,12 ciascuna; non sono previsti conguagli in denaro. Nella determinazione del rapporto di cambio, le Parti si sono avvalse dell’operato di Ernst & Young Financial-Business Advisor S.p.A. quale esperto volontario. Il processo valutativo condotto dal consulente finanziario per la definizione del rapporto di cambio si è, come da prassi, concentrato sulle stima del capitale economico (fair value) di Cobra e Drive Rent su base stand alone. Il rapporto di cambio sarà approvato dai consigli di amministrazione Cobra e di Drive Rent in sede di approvazione del progetto di fusione; è previsto che tali consigli di amministrazione si tengano entro il 30 novembre 2010. La società incorporante post-fusione manterrà la propria denominazione “Cobra Automotive Technologies S.p.A.” e la sede legale in Varese. Nell’ambito dell’Accordo di Fusione è previsto che l’assemblea chiamata a deliberare sull’approvazione della fusione nomini anche il nuovo Consiglio di Amministrazione di Cobra. Al fini di garantire lo sviluppo del nuovo Gruppo e della sua attività nonché di assicurare al medesimo unità e stabilità di indirizzo, è stato stipulato sin da ora il Patto Parasociale tra KME e Cobra AT SA.