CNN, CROLLANO GLI ASCOLTI STRAVINCE FOX (MURDOCH)

27 Ottobre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Il marchio che per primo inventò l’informazione 24 ore su 24 sulla tv via cavo Americana è oggi ultima negli ascolti, diverse lunghezze indietro rispetto alle concorrenti. Cnn, la rete simbolo tra i canali all news, è in piena crisi di ascolti e cede sempre più il passo alla rivale Fox. Il crollo è in particolare nei programmi in prima serata dove Cnn è ultima tra le quattro emittenti dedicate all’informazione in America, dietro a Fox News, Msnbc e Hln.

Se puo’ interessarti, in borsa si puo’ guadagnare accedendo alla sezione INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.77 euro al giorno, provalo ora!

Non è la prima volta quest’anno che Cnn scivola in fondo alla lista ma i dati di ottobre riportano un record in negativo nell’audience, che mostra una media di ascolti nella fascia serale da 202 mila spettatori contro i 689 mila registrati dalla rete di Murdoch. Fox sembra beneficiare così anche della diatriba tra i suoi conduttori e la Casa Bianca. La rete, considerata la più conservatrice tra quelle d’informazione, è nel pieno di uno scontro con lo staff di Barack Obama, accusato di averla messa in secondo piano a causa delle divergenze di colore politico della sua direzione.

Il conduttore più di successo è in questo momento Shepard Smith, di Fox, che tutte le sere batte la concorrenza con una media di 465 mila spettatori. Cnn non riesce dunque a recuperare il distacco in atto oramai da un anno. La rete riportò un picco di ascolti la notte delle presidenziali, ma l’elezione di Barack Obama è l’ultimo successo che la rete può vantare negli ultimi 12 mesi. Complessivamente il crollo è addirittura del 22% in confronto ai numeri del 2007.