CNN crolla al minimi di 20 anni

8 Agosto 2012, di Redazione Wall Street Italia

Il network americano CNN e’ scivolato al record negativo assoluto per numero di telespettatori nella fascia di prima serata, durante la settimana. Maggio 2012 e’ stato il mese meno visto in primetime degli ultimi due decenni, mentre aprile e’ stato il mese peggiore in assoluto in telespettatori totali degli ultimi 10 anni. CNN ha toccato il minimo assoluto degli ultimi 20 anni nella fascia primetime durante la settimana nel periodo dal 30 luglio al 5 agosto 2012. Ambedue gli anchor della fascia di prima serata Anderson Cooper e Piers Morgan erano in servizio quella settimana, senza alcuna sostituzione.

Il calo si e’ verificato nella fascia piu’ importante di telespettatori, eta’ 25-54. Piers Morgan Tonight alle 9 di sera ha avuto una audience media di 314.000 persone, con appena 81.000 nella fascia 25-54, secondo Nielsen. Morgan e’ l’anchor che ha preso il posto di Larry King il 17 gennaio 2011.

Nella stessa settimana dal 30 luglio al 5 agosto 2012 su Fox News, il network di destra che fa capo a Rupert Murdoch, Sean Hannity ha registrato una media di 1.749.000 telespettatori in totale e 324.000 nella fascia 25-54. Su MSNBC, il network TV considerato in linea con la sinistra liberal Usa, frutto di una joint venture tra Microsoft e NBC, The Rachel Maddow Show ha avuto una media di 933.000 telespettatori in totale, con 271.000 nella fascia chiave. Su CNN Anderson Cooper 360 in onda alle 8 ha fatto registrare 349.000 telespettatori in media alla settimana, con 81.000 nella fascia 25-54.

Questi numeri sono stati resi pubblici pochi giorni dopo che il presidente di CNN Worldwide Jim Walton ha annunciato che lascera’ il network alla fine dell’anno. Il Ceo di Time Warner (la holding media quotata a Wall Street che controlla CNN) Jeff Bewkes disse qualche settimana fa: “Non siamo soddisfatti con i rating di CNN e siamo concentrati nel cercare una soluzione per migliorarli”.