Civcom opta per il ricetrasmettitore S19250 di AMCC per i suoi transponditori MSA da 10 gigabit

21 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Applied Micro Circuits Corporation (NASDAQ: AMCC), fornitore leader di soluzioni per l’archiviazione, l’elaborazione incorporata Power Architecture(R) ed il trasporto ottico, ha annunciato oggi che Civcom, impresa tecnologica leader impegnata nello sviluppo e nella produzione di sottosistemi, moduli e componenti optoelettronici, ha selezionato il ricetrasmettitore S19250 di AMCC per i suoi transponditori MSA (multi-service agreement) da 10 gigabit con fattore di forma ridotto (small form factor, SFF).

Il chip ricetrasmettitore S19250 di AMCC è un ricetrasmettitore per Ethernet/canale a fibre di serializzazione/deserializzazione SONET STS-192/OTU-2/da 10 GB completamente integrato per Ethernet/canale a fibre con capacità di compensazione per la dispersione elettronica (EDC).

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Applied Micro Circuits CorporationGilles Garcia, +1-408-542-8687(cellulare) +1-408-786-4317ggarcia@amcc.comoppureThe Bernard GroupTom Murphy, +1-408-370-6601 (Media)(cellulare) +1-831-402-4142tmurphy@bernardgroup.com