CITIGROUP: ”PERDITE TRASCURABILI’ DA WORLDCOM”

27 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso finanziario e una delle blue chip del Dow Jones Citigroup (C) mercoledi’ ha dicHiarato di aspettarsi “trascurabili” perdite nette sul credito dalla sua esposizione all’operatore di telefonia di lunga distanza WorldCom (WCOME – Nasdaq), che ha ammesso una frode contabile per $3,8 miliardi e che adesso e’ accusato dalla Sec
e nel mirino del Dipartimento di Giustizia e della Camera.

Tuttavia la banca prevede modeste perdite derivanti dal suo ruolo di market maker per le azioni del gruppo.

Citigroup stima un’esposizione ai bond di WorldCom di circa $335 milioni.

Il colosso finanziario potrebbe avere un’esposizione addizionale di $40 milioni in altre aree non specificate.

“Sebbene stiamo ancora accertando il livello concreto dei danni, prevediamo che l’impatto finanziario sara’ relativamente modesto” ha dichiarato il direttore finanziario Todd Thomson.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA