CITIGROUP: PERDITE PIU’ GRAVI DEL PREVISTO

8 Gennaio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Citigroup potrebbe registrare una perdita maggiore del previsto, a causa di svalutazioni per ben 16 miliardi di dollari nel quarto trimestre.

Un analista di Merrill Lynch ipotizza una perdita di 1,43 dlr per azione nel 4/o trimestre, quasi raddoppiata rispetto al rosso stimato in 73 centesimi.

Le svalutazioni di asset legati ai mutui Usa da parte di Bear Stearns e Lehman suggeriscono anche per la prima banca Usa un probabile ‘forte peggioramento nel valore dei titoli sottostanti’.