Cisco crolla su outlook deludente

12 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Pioggia di vendite sul titolo della Cisco Systems, che a pochi minuti dall’opening bell mostra al Nasdaq un crollo del 10%. Ad innescare il sell off le deludenti attese sui ricavi per il trimestre in corso, annunciate ieri sera in seno ai conti del quarto trimestre che si è chiuso con un utile netto in aumento del 79% a 1,9 mld di dollari leggermente al di sopra delle attese degli analisti. I ricavi risultano in crescita del 27% a 10,84 mld di dollari. A peggiorare la posizione del colosso delle infrastrutture di rete il taglio del target price a 32 da 35 dollari da parte della Credit Suisse, che ha ocnfermato il giudizio “outperform”.