Cinesi hanno rubato segreti del caccia stealth Usa F-35

12 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

Londra – Quando alla fine del 2010 sono circolate le foto del primo caccia cinese invisibile (stealth) il J-20, gli analisti di tutto il mondo sono rimasti a bocca aperta per i progressi inattesi della tecnologia aeronautica di Pechino.

Oggi il Sunday Times scrive che in realta’ hacker cinesi sono riusciti a penetrare nei computer della Bae (British Aerospace), il colosso della difesa britannico, trafugando i dati del piu’ moderno caccia-bombardiere Usa stealth, l’F-35, ancora in fase di sviluppo.