CINEMA, NEL 2013 SORPASSO DEL DIGITALE

6 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 6 apr – Le nuove tecnologie digitali avranno il sopravvento sul cinema tradizionale nel 2013. La data del sorpasso è stata prevista dagli esperti di Media Salles, un progetto inserito nel programma Media dell’Unione Europea che mira a promuovere la distribuzione nei cinema di prodotti audiovisivi europei: fra sei anni, assicurano, saranno in circolazione più apparecchi di nuova generazione che vecchi proiettori a pellicola 35 millimetri. Oggi, i sistemi di proiezione digitali sono adottati solo nel 3% degli schermi mondiali. Media Salles prevede che nel 2013 saranno installati oltre 20.000 nuovi impianti, e nel 2019 ne saranno dotate quasi tutte le sale, il 99% del mercato potenziale per un totale di oltre 105.000 schermi attivi nel mondo. “Il cinema digitale – spiega l’esperto di marketing del progetto Salles Media, Marco del Mancino- nato come innovazione tecnologica, cambierà il business dell’esercizio cinematografico”.