Cina, Premier Wen Jabao conferma supporto a Grecia e Euro

4 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Premier cinese Wen Jabao approda ad Atene, dove tocca alcuni temi caldi della politica economica internazionale. In un discorso tenuto dinanzi al legislatore ellenico, il leader cinese ha ribadito che il suo Paese garantisce un supporto alla Grecia, sottolineando che la Cina tornerà ad acquistare titoli di stato greci quando il Governo deciderà di tornare sul mercato dei capitali. Wen Jabao ha anche annunciato aiuti al credito per complessivi 5 mld di dollari, diretti alle compagnie di navigazione greche che vogliano acquistare navi in Cina. Ma il Paese della Grande Muraglia non supporta solo la Grecia. Anche l’euro resta un tema caro alla Cina, che continua a supportare un euro stabile e conferma l’intenzione di non alleggerire la sua posizione nel debito europeo. In cambio cosa chiede Pechino? Il riconoscimento alla Cina dello status di economia di mercato. Il Premier cinese nel suo discorso ha toccato un’altro tema caldo, quello del conflitto valutario con gli Stati Uniti, che proprio la scorsa settimana avevano annunciato l’imposizioni di dazi sull’import nei confronti di Paesi (la Cina) che si ostinassero a tenere artificialmente basso il valore della propria valuta.