Cina, Finmeccanica: 5 accordi a Chongqing

26 Settembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Cinque memorandum su altrettanti campi di interesse sono firmati ieri da Finmeccanica con la municipalità di Chongqing. Il gruppo italiano cercherà di arrivare in breve tempo ad accordi che riguardano il settore dei trasporti, quello dell’ambiente, quello dell’energia, delle comunicazioni e l’Information & communication technology. Come spiega il direttore commerciale di Finmeccanica, Giuseppe Maresca, che firma l’accordo nell’ambito della visita della Regione Toscana, guidata dal presidente, Claudio Martini, i memorandum ”verranno sviluppati attraverso le aziende del gruppo che hanno la possibilità di produrre, ad esempio, nel settore dei trasporti, materiale per la nuova metropolitana della città e per la rete ferroviaria che verrà fortemente sviluppata – afferma – nei prossimi anni”. Per Finmeccanica si tratta di un nuovo lavoro in Cina, dove il gruppo intende sviluppare il proprio impegno internazionale. ”Non siamo ancora al contratto – conclude Maresca – ma questo è senz’altro il primo importante passo per arrivarci”.