CINA: CRESCONO I TASSI SUI TITOLI A 3 MESI

7 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

La Banca Centrale cinese ha alzato i tassi di interesse sui titoli di stato a tre mesi per la prima volta da quasi cinque mesi a questa parte.

La mossa di Pechino rientra nel piano del governo di tenere sotto controllo il credito.

La decisione della Banca centrale cinese ha tuttavia sorpreso i mercati, che temono un prossimo rialzo dei tassi d’interesse da parte di Pechino per raffreddare la crescita e contenere l’inflazione.