Cina, crescita in rallentamento e inflazione in salita

21 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Rallenta la crescita economica della Cina che allo stesso tempo assiste alla salita dell’inflazione. Questi i dati annunciati stamane da Pechino, che non lasciano spazio ad ulteriori rialzi di tassi di interesse dopo il ritocco all’insù deciso questa settimana. Nel dettaglio, il PIl ha mostrato nel terzo trimestre una crescita tendenziale del 9,6% contro il +10,3% dei tre mesi precedenti. Il dato è comunque leggermente superiore alle attese degli analisti che avevano indicato una frenata al +9,5%. Inoltre i prezzi al consumo, nel mese di settembre, hanno evidenziato un aumento del 3,6% in linea con le stime degli analisti. L’inflazione ad agosto era pari al 3,5%. Tra gli altri dati, anche la produzione industriale, che a settembre ha registrato una crescita del 13,3% sotto le sttese di un +13,6%.