Cina: Buongiorno acquisita eDongAsia per 2,7 mln $

15 Gennaio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Buongiorno, multinazionale leader nel mercato del digital entertainment annuncia il suo ingresso nel mercato cinese, con l’acquisizione di eDongAsia da parte di Buongiorno Hong Kong Ltd., la Joint Venture costituita da Mitsui Co., Ltd. (51 per cento) e Buongiorno SpA (49 per cento). L’accordo prevede che Buongiorno Hong Kong acquisti per cassa fino all’80 per cento del capitale sociale di eDongAsia, per un importo pari a circa 2,7 milioni di dollari. La restante parte (circa il 20 per cento) rimarrà sotto il controllo dei soci esistenti. Secondo i dati forniti dal ministero dell’Industria cinese il mercato locale della telefonia mobile è il più grande del mondo con 449 milioni di utenti (34 per cento della popolazione attiva) e il più dinamico con un aumento annuale di nuovi utenti pari a 65 milioni di persone. Per Buongiorno Hong Kong, l’ingresso nel mercato cinese è un altro passo importante nel percorso previsto di espansione in Asia e Pacifico. Questo nuovo traguardo segue l’ingresso e lo sviluppo sul mercato russo e indiano e gli accordi strategici di fornitura di servizi tecnologici, contenuti e marketing per il digital entertainment sul cellulare, in alcuni mercati Asiatici ad alto sviluppo quali Vietnam, Filippine, Thailandia e Malesia. I piani di crescita di Buongiorno in Cina, confermano l’approccio bilanciato del Gruppo: Buongiorno, spiega una nota, offrirà infatti sia servizi B2B per le società telefoniche e i grandi gruppi media, sia servizi B2C a marchio Blinko. “Il mercato Cinese dei contenuti per cellulare è in piena espansione e rappresenta un’ottima opportunità per società globali che operano nel mercato del digital entertainment, come Buongiorno. Abbiamo deciso di entrare con cautela nel mercato cinese, facendo leva su una piccola realtà in crescita, nella quale Buongiorno Hong Kong investirà in termini di know-how, risorse umane e capitali. Questo permetterà al nostro gruppo di cogliere vantaggiose opportunità di business senza correre rischi nel breve periodo”, afferma Andrea Casalini, chief executive officer di Buongiorno. eDongAsia opera tramite eDongCity, una società con base a Shanghai, perfetta per essere la piattaforma di lancio dei servizi di Buongiorno in Cina. Il business di eDongCity si focalizza sull’offerta di contenuti per cellulare e servizi Sms attraverso partnership strategiche con società locali. Il management di eDongCity ha un background internazionale e una profonda conoscenza del mercato locale. Intanto Intel progetta di aprire un nuovo impianto per la produzione di processori in Cina. Lo riferiscono fonti ben informate. L’impianto è destinato a diventare il primo tra quelli che Intel già gestisce nel Paese.