Cina: Borsa di Shanghai, nuovo record

23 Gennaio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Seduta positiva per la Borsa cinese, dopo che l’autorità di regolamentazione del listino riunitasi nel fine settimana non esprime alcuna volontà di conterenere il rally dei listini. L’indice di Shanghai archivia la seduta in rialzo del 3,6 per cento a 2.933,19 punti, riaggiornando il record storico. Sui massimi assoluti anche la Borsa di Shenzen, che chiude le contrattazioni in rialzo del 4,2 per cento a 700,20 punti. Stando ai media cinesi, il presidente della China Securities Regulatory Commissione, Shang Fulin, avrebbe espresso la volontà della commissione di incoraggiare gli investimenti di lungo termine da parte dei fondi di investimento. La comunità finanziaria è tuttavia spaccata: se Jp Morgan e Morgan Stanley avvertono i clienti circa lo scoppio di una possibile bolla, alcuni trader ritengono che i rialzi dovrebbero proseguire grazie alla forte liquidità presente nel sistema.