CIFRE RECORD PER L’AVIAZIONE D’AFFARI

23 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Ginevra, 23 mag – Si è aperto ieri a Ginevra il Salone europeo dell’aviazione d’affari, Ebace (European Business Aviation Convention & Exhibition), secondo al mondo per importanza. Reduce da una netta ripresa nel 2005, il settore dell’aviazione d’affari ha raggiunto cifre da record nel 2006. L’anno scorso sono stati venduti 885 jet privati, con un aumento del 18%. L’incremento è dovuto soprattutto al dinamismo del mercato europeo, il secondo dopo gli Stati Uniti, dove si trova il 70% della flotta mondiale di aerei privati. Il Salone di Ginevra è un’ottima vetrina per le imprese del lussuoso indotto che ruota attorno a questo particolare segmento. La Gianni Versace SpA e e Tag Aircraft Interiors Limited, ad esempio, hanno annunciato la firma di un contratto per la realizzazione dell’interior design di un Airbus A319 Corporate, uno dei più grandi aeromobili ad uso privato al mondo. I due partner hanno presentato anche un catalogo dedicato all’interior design di aerei privati di lusso e la poltrona disegnata dalla Versace Design, riferimento stilistico per gli allestimenti delle cabine dei jet. Tra i costruttori, una menzione merita Dassault, che ha alzato il velo sul Falcon 2000LX, un business jet caratterizzato da un range di 4.000 miglia nautiche a Mach 0,80 e una velocità ascensionale massima fino a 41.000 piedi in soli 18 minuti.