CHRYSLER: PROGRAMMA PER TAGLI ALLE SPESE DEL 40%

18 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Aria di ristrutturazione presso Chrysler, la divisione USA della tedesca DaimlerChrysler(DCX – Nyse), che intende ridurre le proprie spese del 40%, pari a $18 miliardi, nei prossimi cinque anni.

Lo ha riferito il Financial Times, che ha citato fonti rimaste anonime, aggiungendo che il budget di Chrysler, che verra’ ridimensionato a $6miliardi annui rispetto agli attuali $9,5 miliardi, coincide con una vasta ristrutturazione presso la societa’.

Secondo il quotidiano finanziario britannico il presidente del gruppo, Dieter Zetsche, non ha voluto specificare quali saranno i target del piano di risparmio dei costi.

DaimlerChrysler, che ha annunciato tagli a 26.000 posti di lavoro in tre anni presso la Chrysler, detiene una quota del 10% in Hyundai Motor e una partecipazione del 37% in Mitsubishi Motors.