CHMP ritarda il processo decisionale della Commissione Europea per approvare lo ZEVTERATM

24 Febbraio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Janssen-Cilag ha annunciato oggi che il Comitato per i medicinali a uso umano (CHMP) dell’Agenzia Europea dei Medicinali ha deciso di ritardare il processo decisionale della Commissione Europea in merito allo ZEVTERATM (ceftobiprole medocaril) in attesa di un’ispezione di buone pratiche cliniche (GPC). ZEVTERA si trova nell’ultimo stadio di approvazione per il trattamento di complicate infezioni cutanee e dei tessuti morbidi. La richiesta di approvazione era basata sui risultati di due ampie sperimentazioni di fase III che hanno dimostrato che lo ZEVTERA non era inferiore ai prodotti di raffronto come trattamento per complicate infezioni cutanee e dei tessuti morbidi. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Jennifer TearTel: +32 14 60 26 38Pharmaceutical Communications EMEATurnhoutsweg 30,B-2340 Beerse 2340 Belgio