CHL, risultato netto negativo nel 1° semestre

30 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Gruppo CHL ha chiuso il primo semestre del 2010 con ricavi pari a 10,6 milioni di Euro, in diminuzione di 1,0 milioni di Euro rispetto al corrispondente periodo del precedente esercizio (11,6 milioni di Euro). Il risultato netto consolidato al 30 giugno 2010 è negativo per 750 migliaia di Euro, rispetto a +805 migliaia di Euro del corrispondente periodo del precedente esercizio. Tale risultato, tuttavia, evidenzia un miglioramento del 25,3% rispetto a quello conseguito al 30/06/2009, se depurato della componente straordinaria pari a 1.809 migliaia di Euro relativa all’eliminazione di un fondo relativo a rischi dei quali è stata definitivamente accertata l’inesistenza. Tale miglioramento, che è possibile riscontrare anche nei principali indici intermedi di reddito (Ebitda + 11,6% e Ebit +31,7%), è da ricondurre alle politiche di controllo di gestione attuate volte alle rigorose misure di contenimento dei costi. La posizione finanziaria netta del Gruppo CHL al 30 giugno 2010 è negativa per 4.520 migliaia di Euro, in diminuzione di 5.168 migliaia di euro rispetto alla posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2009 (+648 migliaia di Euro) ma in miglioramento di 519 migliaia di Euro rispetto al 31 marzo 2010 (-5.039 migliaia di Euro).