Chirurgo effettua per la prima volta in Italia l’operazione POSE per la perdita di peso utilizz

8 Marzo 2011, di Redazione Wall Street Italia

USGI Medical, Inc. ha annunciato che un illustre chirurgo ha effettuato per la prima volta in Italia la procedura POSE (Primary Obesity Surgery, Endolumenal – chirurgia endoluminale per obesità primaria, n.d.t.), per la perdita di peso dei pazienti. Il chirurgo ha utilizzato il dispositivo Incisionless Operating Platform™ (IOP) di USGI, per effettuare la procedura che non produce cicatrici, studiata per aiutare i pazienti a ridurre la fame ed a raggiungere un senso di sazietà più rapidamente. Il dott. Paolo Bernante ha portato a termine alcune operazioni POSE per la prima volta in Italia su pazienti dell’Ospedale All’Angelo di Mestre, Venezia, un centro leader nella chirurgia bariatrica della regione, nella giornata del 21 febbraio. I pazienti sottoposti all’intervento sono tornati alle loro normali attività entro 2-3 giorni e senza complicazioni. “L’obesità è un problema di portata globale e tantissime persone cercano di combattere il loro perenne senso di fame attraverso opportune diete ed esercizio fisico. Sono quindi molto contento di offrire questa nuova procedura per aiutare i miei pazienti a sentirsi sazi prima ed a mangiare di meno”, ha detto il dott. Bernante. “Questa procedura offre molti vantaggi sulle tradizionali chirurgie bariatriche effettuate attraverso l’addome. Dato che non richiede incisioni, la procedura provoca meno dolore, periodi più corti di ospedalizzazione, minor rischio di infezione e nessuna cicatrice visibile. I miei primi pazienti sono tornati alle loro vite normali entro pochissimi giorni, senza fasciature o qualsiasi altro segno di operazione chirurgica”. Le procedure POSE sono state effettuate presso l’Ospedale All’Angelo di Mestre, Venezia, una struttura all’avanguardia che ha dimostrato la capacità di offrire servizi basati sulle tecnologie più recenti e con i livelli più alti di cura per i pazienti. Nella procedura POSE, i chirurghi introducono il dispositivo IOP di USGI nella gola del paziente, e utilizzano degli strumenti atti a raccogliere tessuti e ad installare gli ancoraggi per tessuti espandibili, studiati appositamente dall’azienda per creare molteplici ripiegature dei tessuti nello stomaco. Un endoscopio viene utilizzato per la visualizzazione. Nei 27 stati membri dell’Unione Europea la percentuale di persone obese o sovrappeso è di circa il 60% per gli adulti e del 20% per i bambini in età scolastica.1 Diverse sono le patologie gravi normalmente associate con l’obesità. Fra queste ricordiamo il diabete di tipo II, l’ipertensione, le apnee nel sonno e le malattie cardiovascolari. I trattamenti chirurgici dell’obesità sono aumentati significativamente negli ultimi anni; tuttavia, la gran parte delle persone obese o sovrappeso rifiutano le procedure chirurgiche per l’obesità tradizionali a causa dei rischi di complicazioni o di morte. 2 Le procedure che non richiedono incisioni costituiscono una consigliabile alternativa. Per i pazienti: Se volete avere ulteriori informazioni su come sottoporsi alla procedura POSE per la perdita di peso contattate: Dott. Paolo Bernante presso l’Ospedale All’Angelo di Mestre, Venezia attraverso il sito www.ulss12.ve.it Per i medici professionisti: Per ulteriori informazioni su come effettuare la procedura POSE per la perdita di peso in Italia contattate: Surgiline Srl, http://www.surgiline.it/. Surgiline è il distributore esclusivo della tecnologia medica USGI in Italia. Informazioni su USGI Medical: Per ulteriori informazioni su USGI Medical e il dispositivo Incisionless Operating Platform potete visitare il sito www.usgimedical.com 1 Associazione europea per lo studio dell’obesità, dati e riscontri http://www.easoobesity.org/facts_and_figures/quick_facts.htm 2 “Perceived barriers to bariatric surgery among morbidly obese patients” (Le resistenze dei pazienti patologicamente obesi verso la chirurgia bariatrica, n.d.t.). Alfonso, Rosenthal, Ming Li, Zapatier and Szomstein. Surgery for Obesity and Related Diseases 6 (2010) 16-21 (Chirurgia per l’obesità e patologie associate, n.d.t.) Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

VSPR per USGI Medical, Inc.Vicky StoakesTel.: 00 44 (0) 7747 534 519E-mail: [email protected]