CHIP & PC: LEHMAN PREVEDE ANCORA PROBLEMI

16 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

In una nota alla clientela, la banca d’affari Lehman Brothers sostiene che l’industria dei semiconduttori e dei personal computer stia registrando un continuo calo degli ordini, nonostante le prospettive migliori anticipate per il secondo trimestre.

Gli analisti di Lehman affermano infatti che il trend attuale del settore sembra proseguire il rallentamento avuto negli ultimi tre trimestri ed e’ convinta che le societa’ del comparto saranno costrette a diminuire le stime sui bilanci futuri.

Lehman prevede quindi che l’attuale trimestre non rappresenti il fondo per l’intera industria e fa notare che anche il terzo trimestre possa registrare un ribasso su base sequenziale.