CHIP: VENDITE MONDIALI CALANO IN APRILE

4 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Le vendite globali di semiconduttori si sono attestate in aprile a $13,72 miliardi, in calo del 10% sull’anno e il 5,8% al di sotto del totale registrato in marzo; lo ha comunicato questa mattina la Semiconductor Industry Association (SIA).

“La domanda totale di chip continua a riflettere la correzione delle scorte di magazzino iniziata nel quarto trimestre del 2000”, ha detto George Scalise, direttore generale della SIA, sottolineando che il declino nelle vendite e’ stato generalizzato e sembra aver colpito ogni settore dell’esteso mercato semiconduttori.

Commentando i dati diffusi dalla SIA, Merrill Lynch ha fatto sapere che “le stime sulla crescita del fatturato nel settore rimangono a -10,7%”. Gli analisti della prestigiosa banca d’affari sostengono infatti che, con il progredire del trend di ribasso per l’industria dei chip, le pressioni sui prezzi di vendita rappresenteranno una delle piu’ grandi sfide a cui far fronte.