CHIP: TEXAS INSTRUMENTS VEDE LA RIPRESA

28 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Texas Instruments (TXN – Nyse) i cui chip vengono utilizzati da due terzi dei telefoni cellulari mondiali, ha annunciato di vedere i primi segnali di una ripresa globale.

“Si comincia a notare un miglioramento nel mercato wireless in termini di domanda – ha dichiarato Richard Templeton, direttore generale di Texas Instrument – ma deve combattere contro una situazione molto debole nella spesa tecnologica”.

Texas Instrument prevede che le vendite di telefoni cellulari rimangano piatte rispetto all’anno scorso. Templeton pensa pero’ che lo smaltimento delle scorte potrebbe far aumentare gli ordini di clienti quali Nokia, suggerendo una ripresa della domanda nella seconda meta’ di quest’anno.